Gomorra di Roberto Saviano

Fu più di qualche anno fa, quando mi ritrovai tra le mani Gomorra, un libro affascinatomi inizialmente per il nome del suo autore, Roberto Saviano, cui avevo udito sovente, raccontatomi come attivista nella lotta contro la Camorra: cancro imperniato nella carne della nostra Terra. Ho sempre avuto un’ammirazione profonda per gli attivisti, i rivoltosi alle […]

Teorema di Pier Paolo Pasolini

Pier   Paolo   Pasolini     in   questo  romanzo    si  pone   l  obiettivo   di  dimostrare    un  teorema  ,  che  è   ,  appunto   il  titolo  del   romanzo   ossia  ,  il  teorema  secondo  il  quale  ,    la  borghesia   non  sarebbe  in  grado   di  accogliere   e  di  accettare   ,  il  sentimento  religioso . Per   fare    ciò  ,  Pasolini    identifica   Dio    in  […]

Jane Eyre di Charlotte Bronte

Appare quasi superfluo raccontare e riassumere la storia della piccola e bruttina istitutrice del Lancashire di nome Jane Eyre. La trama è arcinota: orfana dei genitori Jane viene abbandonata dalla zia in un orfanotrofio che lascerà a diciotto anni per prendere impiego presso Thornfield Hall, la casa di Mr. Edward Fairfax Rochester, come insegnante privata […]

Foglie d’erba di Walt Whitman

    Ci sono due grandi poeti del diciannovesimo secolo che hanno inaugurato la strada della sensibilità moderna. Il primo, inarrivabile, è Charles Baudelaire: l’albatros, il vino, il viaggio, l’immortale e il corrotto. L’avreste potuto trovare in un locale notturno del Quartiere Latino in compagnia di grandi pensatori, puttane e folletti di vetro, a parlare […]

Fortune e sfortune della famosa Moll Flanders di Daniel Defoe

Moll Flanders è un nome fittizio. In realtà è difficile comprendere cosa non lo sia, nel racconto scandaloso che fa di sé stessa: i suoi reali sentimenti sono continuamente mascherati e le sue azioni deviano completamente dai buoni propositi che rinnova molto spesso. Da adolescente si considera graziosa ed abile nell’apprendimento, da adulta scaltra e […]

Il piccolo principe di Antoine de Saint-exupéry

Nel bagaglio culturale di ognuno, a prescindere dal suo cursus studiorum, dall’impostazione dei propri interessi letterari o dalle finalità che persegue, a mio parere, non dovrebbero mai mancare le fiabe, in particolare quelle del ‘900. Nelle fiabe popolari della tradizione, si trova la rappresentazione di psicologie elementari, elementi del folklore locale, la focalizzazione sui desideri […]

Cuore di cane di Michail Bulgakov

Un cane viene sezionato in laboratorio; lo stesso cane inizia a raccontare la propria storia: la sua è una voce di dolore, il dolore di chi, stremato da fame e freddo, sente ormai vicina la fine. Ma d’improvviso un gesto di pietà: questo viene da un signore dal bel cappotto, un signore con un salame […]